Bridge of Love: a story of young love, immigration, family, hope
Copyright © 2020 Christine Palamidessi
4-color,120 pages
BUY
$25.00
6 x 9, softcover

Dear Friends,

In 1919, Angiolino Palamidessi and Pia Biondi met and fell in love. They were Italian farmers living in a small Tuscan village where there wasn't land or opportunity for work. Neither of their families were happy about the courtship. So what to do? Angiolino decided to be a 'bird of passage.'


During the year they were apart, the promessi sposi, wrote letters to each other. The book, BRIDGE OF LOVE collects the young lovers’ tumultuous journey to have a ‘love that lasts forever’ in side-by-side letters: Italian and English translation. 


Bridge of Love invites you to peek back 100 years; into a time not so different than ours-- there’s inflation, food shortages, second waves of Spanish flu, new emigration rules, small town gossip, and anxiety about leaving family. The pages include photos of emigration documents, passports and transatlantic tickets. The first part of the book presents a short summary story with colorful collage, using cuts from Post-WWI artists working in Italy.


The book cost is $25.00 US dollars.

             

Truly,

Christine




Gentilissimi amici,


Nel 1919, Angiolino Palamidessi conobbe Pia Biondi e se ne innamorò. Vivevano in Toscana, in Val di Nievole, erano entrambi contadini, senza terra e senza opportunità di lavoro. La loro relazione non era ben vista dalle rispettive famiglie. Che fare? Angiolino decise di partire per l’America. Si imbarcò da Napoli e arrivò in Pensilvania per unirsi al fratello che guadagnava bene come minatore, nelle miniere di carbone. Pia rimase in Toscana con la famiglia.


I “promessi sposi” rimasero separati per un anno intero, durante il quale si scrissero molte lettere. Ne è nato un libro, PONTE D’AMORE, che racconta il percorso tumultuoso di un amore che “durerà per sempre”. La prima parte del libro delinea i contorni della storia di Angiolino e Pia, con riproduzioni di alcune lettere, documenti dell’epoca e anche con l’aiuto di un vivace collage di artisti attivi in Italia nel primo dopoguerra. Il cuore del libro è il carteggio amoroso, con gli originali in italiano e la traduzione a fronte in inglese.

 

Ponte d’Amore vi invita a volgere lo sguardo indietro di 100 anni, in un’epoca alla fin fine non così diversa dalla nostra – c’è l’inflazione, il cibo scarsaggia, imperversa la seconda ondata della spagnola, sono promulgate nuove leggi migratorie e non mancano nanche i pettegolezzi di paese e le ansie di lasciare la famiglia. 


Il prezzo del libro è di $25 dollari.


Auguri,

Christine